LA CERA

La cera è una secrezione prodotta da 8 ghiandole situate sull’addome delle api giovani, tra i 12 e i 19 giorni, per costruire i favi. L’ape ha bisogno di miele, da 10 a 11 kg, per produrre un kg di cera.

La cera appartiene alla famiglia chimica dei lipidi, è costituita da acidi e alcoli grassi a catena molto lunga (da 20 a 60 atomi di carbonio). Il suo punto di fusione è attorno ai 64 gradi Celsius, e la sua densità è 0, 97. È insolubile nell’acqua e resiste all’ossidazione.

Viene ancora utilizzata nella fabbricazione di candele e di encaustici per la falegnameria e i parquet. In apicoltura si usa per la fabbricazione di fogli di cera stampata che vengono posti negli alveari per economizzare miele.